Dario e l’Islanda “unsupported”

12729154_771825942950731_5324847959043903001_n

12803208_771390772994248_1707245796877294133_nDario è partito: fino al 13 marzo sarà impegnato nel giro dell’Islanda lungo la ring road: 1500 km nel grande nord, in solitaria e senza veicoli di supporto. Questa sera sono arrivati i primi racconti, a poche ore dal suo arrivo:

12801137_771825949617397_2078593656724411679_n

“Ciao, oggi giornata tranquilla: ho preso un po’ di pioggia ma la temperatura è calda (0 gradi circa). Quindi tutto bene!! …e comunque i primi due giorni sono sempre i piu duri: c’è da trovare il ritmo della pedalata, distribuire bene i pesi, abituarsi alla guida sul ghiaccio…e poi dal terzo si pedala bene fino alla fine. A domani!”

10398691_771433706323288_85432084923282329_n

L’attrezzatura per questa sua avventura in totale autonomia? Bici Salsa 1497550_771648899635102_4943846823875242306_nMukluk titanio con ruote da 29 pollici, con cerchi Surly 29 plus e gomme chiodate (c’era stato chi sosteneva che con la fat fosse troppo facile… e allora Dario ha deciso per queste 🙂 ), borse sottosella e borsa telaio Revelate, abbigliamento Karpos, scarpe 45nrth.

E poi, tenda Emperor 1 Ferrino e sacco a pelo marmot da -40… sì, certo, perché il programma e quello di dormire nei vari campeggi o all’addiaccio; e qualche notte la trascorrerà sicuramente anche pedalando, per incontrare l’aurora boreale. Noi aspettiamo le foto… Vai Dario, forza!!!!

12799039_771825972950728_492923706147810063_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *